Toscana

Europa Verde Toscana è un doppio voto utile. Con Giani pronti a dialogare fino a notte fonda in difesa del territorio

Lotta con noi condividi!
Conferenza stampa della coalizione del centrosinistra a sostegno di Eugenio Giani: l'intervento di Eros Tetti, candidato alle prossime elezioni regionali nei collegi di Firenze 1, Lucca e Grosseto.
 
 
"Di fronte ad una crisi sociale, economica ed ambientale di portata planetaria, non possiamo sottrarci dal fare una riflessione seria sul rapporto tra ambiente e lavoro,  spezzando quella narrativa tossica che li vuole contrapposti. 
Da questo punto di vista il programma di Europa Verde è il più avanzato fra le liste che si presentano alle regionali e ha visioni chiare e concrete su come uscire da questa impasse. 
Siamo nel centrosinistra nonostante profonde differenze che però  non impediscono un percorso di dialogo per giungere all'obiettivo comune della tutela e del rilancio della Toscana. 
Dalla chiusura delle cave nel parco delle Alpi apuane, che noi sosteniamo con forza, contrapponendo un progetto di sviluppo alternativo,  all'Amiata affollata da centrali geotermiche e industriali per la quale pensiamo invece ad un progetto di parco nazionale volto rilancio economico e sociale; o ancora  il no secco all'ampliamento dell'aeroporto di Peretola rilanciando il potenziamento dello scalo pisano con il collegamento alle città d'arte e con il resto della Toscana. 
 
Senza dubbio ci sediamo al tavolo di confronto del centrosinistra avanzando tantissime idee e proposte  che possano dare  alla colazione una svolta ambientalista a difesa del territorio: che Giani si prepari dunque a dialogare con noi anche fino a notte fonda,  perché non ce ne andremo fino a che non avremo trovato la soluzione migliore per i toscani e per il territorio.
 
Europa Verde si sta rilanciando in modo forte a livello regionale e nazionale e la Toscana ne è il laboratorio più avanzato. Siamo inoltre già in collegamento con i Verdi Europei per un percorso condiviso che porti la Regione Toscana al centro del dibattito internazionale per la difesa del suo patrimonio mondiale.
 
Il voto ad Europa verde è dunque un doppio  voto utile: per  bloccare l'avanzata devastante del centrodestra e per spostare l'ago della bilancia all'interno del centrosinistra su proposte più ambientaliste e progressiste".
Lotta con noi condividi!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk